Neria De Giovanni, Grazia Deledda, corrispondenze giovanili

Grazia Deledda nel 1892 pubblicò sul quindicinale  "Vita Sarda" la sua prima recensione letteraria. Presentava in anteprima nazionale il romanzo "Vigliaccherie femminili", del triestino Giulio Cesari, amico di Italo Svevo. Neria De Giovanni, in possesso del prezioso originale dello scritto deleddiano, dono dell'avvocato Pasquale Giordano, ne offre in questo volume la riproduzione anastatica.

Ci restituisce la figura di una giovane Deledda, sempre più al centro della vita culturale italiana, al suo esordio come critica letteraria.

15,00 €
Please select variants first