Pasqualina Obinu, Raccontare e diffondere le fiabe, s.p.i.

La psicoanalisi, con la scoperta e l'individuazione dell'inconscio ha apprestato una chiave interpretativa dei grandi vantaggi di una pedagogia infantile che utilizzi largamente la fiaba. Secondo gli psicoanalisti, quest'ultima parla di linguaggi multiformi che possono essere decodificati e compresi ai diversi livelli della psiche: l'es, l'ego, il superego. La fiaba agisce proponendo all'inconscio infantile modelli comportamentali immediati, non razionalmente discorsivi, ma acquisibili per via di identificazione e che risolvono il tumulto caotico delle pulsioni profonde.

La fiaba, con la sua realtà dei tempi primordiali, di una società patriarcale intessuta di magia, è ancora attuale perché parla anche alla realtà interiore dell'uomo, non meno significativa di quella esteriore. Ogni età ha la propria visione del mondo e quindi intende la fiaba in un certo modo. [...] (dall'introduzione dell'Autrice)

0,00 €
Please select variants first