Sergio Bolgeri, Storia di un tempo senza tempo

Veramente uno strano personaggio questo Bachisio Meloni, protagonista di "Storia di un tempo senza tempo" di Sergio Bolgeri!

È un nevrotico, direbbe un medico; è senz'altro un depresso, aggiungerebbe un altro lettore in vena di diagnosi.

Certo, Bachisio non vive il reale secondo le percezioni comuni.

Ad iniziare dal tempo. Ci accorgiamo subito che in questo racconto non esistono indicatori forti a segnalarci il passaggio dei giorni, dei mesi. [...]

Ma siamo sicuri che il vero protagonista del racconto sia Bachisio? Avanzerei l'ipotesi che ad essere al centro sia un 'allucinazione, una deformazione della realtà personificata, temuta e combattuta come una persona reale: la terra.

"Bachisio temeva la terra così come i marinai temono gli agguati insidiosi del mare".

Questa è la vera invenzione narrativa, l'originalità visionaria che regge personaggi e situazioni.

[...]

La penna di Bolgeri tratteggia con abbondanza di descrizioni i caratteri dei vari personaggi, ma dal punto di vista stilistico il risultato più rimarchevole sta nell'antropomorfizzazione del dato inanimato. [...]

Il personaggio femminile è invece negativizzato.

[...]

I personaggi maschili soccombono anche davanti all'amore, questi uomini di Bolgeri, ma è un amore più immaginato che vissuto, o meglio vissuto soprattutto nella loro mente.

Perché è la mente che proietta immagini e Bolgeri le registra, come sa, ricreando spazi, colori, volumi e tensioni. (dall'introduzione di Neria De Giovanni)

7,75 €
Please select variants first